PERCHE' I SITI DI (AUTO) VALUTAZIONE IMMOBILIARE NON FUNZIONANO

PERCHE' I SITI DI (AUTO) VALUTAZIONE IMMOBILIARE NON FUNZIONANO

Articolo pubblicato il 19/01/2021 da Giuseppe Di Massa

Risposta: perchè non esistono.

Sembra strano ma è così, non esistono siti con cui ottenere una valutazione realistica ed affidabile del nostro immobile e se non è realistica ed affidabile è inutile, o forse è un pretesto per altri scopi.

Quali? I vostri dati.

Avete mai provato uno di questi siti? La prima cosa da fare è scrivere i nostri dati personali, i nostri recapiti, che tipologia di immobile pensiamo di vendere e dove, poi, immancabilmente, l'accettazione della privacy ed è fatta, i fatti nostri sono (legittimamente, grazie alla privacy) nelle mani di chi ne farà l'uso che vorrà.

Spesso ci arriva il contentino di un numero, piuttosto alto e lusinghiero, che dovrebbe essere una valutazione dell'immobile. Ovviamente una valutazione che nasce dai dati che abbiamo inserito noi, pertanto tutt'altro che oggettiva, il numero inverosimile che riceviamo è frutto delle nostre considerazioni e di medie generate dal sito, pertanto doppiamente inutile.

Allora come fare?

Avete mai visto un agente immobiliare serio valutare un immobile? Escludiamo coloro che, simili anche loro a siti, cercano di lusingare il proprieatrio con valutaizoni eccessive per farsi dare un incarico che creerà solo problemi a tutti.

Un agente serio va a vedere l'immobile, poi con la propria esperienza e talvolta facendo delle ricerche di mercato locali, stabilisce un range di cifre entro le quali l'immobile prevede che sarà venduto, di solito il range è di 5 mila euro. Quindi con buona precisione.

L'agente immobiliare non consulterà la sezione di un sito predisposta alle valutazioni, perchè sa che sarebbe inutile, a se setsso ed al cliente, ma darà fondo alle proprie consocenze, ad anni di vendite, al fatto di aver venduto appartamenti analoghi in zona (a volte nello stesso palazzo) e vedrà l'immobile con gli occhi dei futuri acquirenti, non con quelli "innamorati" del proprietario.

Questo è il motivo per cui l'agente immobiliare valuta l'immobile solitamente meno rispetto alla valutazione del proprietario, ma in questa differenza risiede l'utilità della valutaizone immobiliare reale.

Ed il tutto avviene nella massima privacy.



Torna agli articoli

- © NEXT Immobiliare