PERCHE' SCEGLIERE UN OTTIMISTA

PERCHE' SCEGLIERE UN OTTIMISTA

Articolo pubblicato il 01/10/2021 da Giuseppe Di Massa

Ottimismo: disposizione psicologica a prevedere e giudicare favorevolmente gli eventi.

Perchè chi ha questa predisposizione è più performante di chi non ce l'ha?

La ragione risiede nella maggior attenzione, concentrazione e costanza nel fare le cose.

Immaginiamo di dover svolgere un certo compito, ad esempio vendere una casa, immaginiamo che una persona ottimista ed una pessimista comincino ad accuparsene.

Entrambi elaboreranno un piano d'azione, uno o più piani B, valuteranno pro e contro, decideranno il momento opportuno per cominciare e si metteranno al lavoro.

L'ottimista crederà fermamente in ciò che ha elaborato, l'ha pensato minuziosamente senza lasciare spazio al fatalismo, non esiterà, sarà attento, costante e convinto, ottenendo il massimo risultato possibile.

Il pessimista, invece, ci crederà poco, anche se si trattasse di un buon piano di lavoro, perchè per indole lo considererà difficile da completare, penserà che possa essere uno sforzo inutile e crederà che non andrà bene, pertanto si impegnerà meno (chi darebbe il massimo in qualcosa in cui non crede?) ottenendo risultati peggiori rispetto alle possibilità

In oltre l'ottimista ha migliori prestazioni anche a lungo termine.

A chi piace frequentare persone sorridenti e tranqulle? A tutti, clienti inclusi.

L'ottimista ha poca propensione ad arrendersi, perchè ritiene che ci possa sempre essere una soluzione e la cerca davvero, trovandola anche in cirsostanze inizialmente avverse.

Qualcuno pensa che il pessimista riesca a vedere prima dell'ottimista gli ostacoli e a prepararsi ad affrontarli, mentre l'ottimista non ci pensi.

Non è così, perchè un conto è prevenire nel limite del possibile un conto è pensare che l'evento negativo accadrà senza dubbio.

Ad esempio se fa freddo un ottimista sarà fiducioso che il raffreddore si possa prevenire e troverà che sia una buona soluzione mettere una giacca in più, il pessimista convinto che tanto il raffreddore lo prenderà comunque non curerà quel dettaglio, rischiando più dell'ottimista.



Torna agli articoli

-© NEXT Immobiliare